Newsletter Federsolidarietà Bolzano 2016-6

header federsolidarieta
Anno 2-num 6 2016
In Primo Piano
600600p458EDNmain106bilancio socialeLa Regione Autonoma Trentino Alto Adige, competente in materia di cooperazione, ha eliminato le restrizioni che non consentivano alle cooperative sociali di svolgere contemporaneamente attività di gestione di servizi socio-sanitari, culturali ed educativi (Tipo A) e di esercitare attività diverse – agricole, industriali, commerciali o di servizi – finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate (tipo B), uniformandosi all’ interpretazione nazionale della normativa . Alla luce di una circolare del ministero del lavoro, si ritiene superata la preclusione alla costituzione di cooperative sociali ad oggetto plurimo, a patto che “le tipologie di svantaggio e le aree di intervento esplicitamente indicate nell’oggetto sociale siano tali da richiedere attività coordinate per l’efficace inserimento lavorativo di persone svantaggiate” e che “il collegamento funzionale tra le diverse tipologie di attività risulti chiaramente indicato nello statuto sociale”.

Un’ulteriore condizione posta è che “l’organizzazione amministrativa delle cooperative sociali consenta la netta separazione delle gestioni relative alle attività esercitate ai fini della corretta applicazione delle agevolazioni conces­se dalla vigente normativa”. Con la delibera approvata, la giunta regionale ristabilisce la parità di condizioni operative per le cooperative sociali della Regione e del resto del territorio.

Alla luce di ciò, va esplicitato che non vi è la possibilità di svolgere contemporaneamente attività di Tipo A e di esercitare attività diverse – agricole, industriali, commerciali o di servizi – finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate -Tipo B-, se non dopo aver provveduto ad una modifica dello statuto sociale.

Gli uffici di Confcooperative Federsolidarietà sono a disposizione per eventuali necessità o chiarimenti e a breve organizzeremo un incontro di approfondimento rivolto a tutte le cooperative sociali aderenti: federsolidarieta@confcooperativebolzano.it

Info dalle Cooperative

esate idea baby puffo xeniaLa cooperativa Xenia, in collaborazione con enti pubblici e privati, è stata certificata tra le cinque migliori aziende a misura di famiglia in Alto Adige ed è partner della piattaforma Familydea Bolzano
A settembre si è concluso con successo il servizio estivo "Estate Idea – Baby Puffo", un progetto con tante attività ludico-ricreative per la maggior parte svolte all’aperto che ha permesso ai bambini e ai ragazzi di trascorrere momenti divertenti e formativi. La partecipazione e l’entusiasmo dei bambini e dei genitori coinvolti è stata per Xenia davvero gratificante.

Ancora a settembre poi, in collaborazione con la Provincia Autonoma di Bolzano, è ripartito il servizio "Pomeriggi Insieme", progetto orientato a creare un filo conduttore con la scuola, dialogando in prima persona con gli organi preposti degli istituti scolastici e gestendo le diverse problematiche che le famiglie ci sottopongono. Leggi altro

2016.10.06.VolantinoA5.FINALE Fronte
“Arte creativa & Tedesco” è un’attività per ragazzi delle scuole materne, elementari e medie (in età tra i 5 e i 12 anni) che si svolge dal 31 ottobre al 4 novembre presso la coop Learning Center in via Roma 4 a Bolzano.
Obiettivo del corso è lo studio della lingua tedesca attraverso il gioco, con insegnanti di madrelingua e disegno creativo con esperti di arte.
Conversazioni, giochi di ruolo, letture sono gli strumenti per arricchire il loro vocabolario e la grammatica nella lingua tedesca. Il disegno e la pittura sono gli strumenti per arricchire la loro capacità espressiva.
Modulo di adesione
superabile

Dal 19 al 29 ottobre la compagnia Teatro la Ribalta-Kunst der Vielfalt presenterà la produzione SUPERABILE a Bressanone, Terlano, Brunico e Cortina. SUPERABILE è una conferenza-spettacolo, un fumetto teatrale per l'inclusione sociale. In SUPERABILE si parla di disabilità, quella di chi è costretto in carrozzina e deve affrontare giorno per giorno la sua condizione in modi per noi inimmaginabili. Michele Eynard, regista e fumettista, dotato di lavagna luminosa, creerà per il pubblico un mondo fatto di segni all'interno del quale si attori sono immersi come in una specie di fumetto vivente. Leggi le date della tournée

Da non perdere
fotografa neonatiLa coop. Pedagogia Waldorf organizza un seminario dal titolo: "il concepimento, l’attesa, la nascita, i primi anni, momenti importanti per tutta la vita". L'incontro di approfondimento, tenuto da Annamaria Zuccherato, docente e pedagogista, accompagnata da un’ostetrica, tratterà questi temi da un punto di vista spirituale e fisico. Dedicato a chiunque sia interessato ad approfondire il miracolo della vita. 19 novembre, h 10.00 - 17.00, Maso Uhl - Colle di Bolzano! Leggi altro
Per ulteriori informazioni scrivete a info@confcooperativebolzano.it o chiamate il numero 0471/441800
Clicca qui per cancellarti dalla newsletter.